Something else

Rijeka (HR), 2014
performance, durata 4 h.

Cosa succede? …un braccio rotto? …un saluto fascista?

Niente di tutto ciò, “Something else”, un’intera giornata a spasso per la città, Fiume, un luogo carico di storia e contraddizioni. Qui, certi gesti assumono un valore pesante.

Passeggio tra la gente, come un turista qualunque. Mi muovo normalmente, senza gesti eccentrici. Sosto per un caffè e poi proseguo. Attraverso il centro della città, percorro le vie del porto per tornare nuovamente nelle vie centrali.

Nessuno mi ferma e solo alcuni mi guardano in modo stupito. Cosa sarà, …un braccio rotto? …un saluto fascista?

Oppure qualcos’altro?